Come realizzare il nodo alla cravatta

Come realizzare il nodo alla cravatta in pochi e semplici passaggi.

Ti suggeriamo 4 nodi per ogni occasione. Fai pratica davanti allo specchio e con un pò di pazienza diventerai un esperto di nodi alla cravatta.


I TUTORIAL
Scegli quello che più ti piace e che meglio si abbina alla tua camicia su misura


NODO SEMPLICE o Nodo Four in Hand (tiro a quattro)

Nodo cravatta semplice
Nodo cravatta semplice
  • Il più semplice e veloce
  • Per look casual
  • Adatto a principianti
  • Per per colli e cravatte di ogni tipo

Il nodo semplice è il grande classico dei nodi per cravatta. È ampiamente utilizzato poiché si tratta del più facile e veloce da realizzare, accordandosi con la maggior parte delle cravatte.
È perfetto per gli uomini di altezza media o elevata.

  1. Posizionate la cravatta sotto il collo della camicia con la parte più larga sulla destra e più in basso rispetto alla parte più stretta. Prendete la parte larga e portatela sulla sinistra sopra il lato stretto incrociandole.
  2. Avvolgete la parte larga intorno alla parte stretta in modo che torni sulla sinistra.
  3. Riportate in seguito la parte più larga sulla parte più stretta in modo da averla sulla destra.
  4. Fate passare la parte più larga verso l'alto sotto la cravatta e fate scivolare la parte più larga nell'anello.
  5. Tirate delicatamente la parte più larga in modo da stringere il nodo poi fatelo risalire fino all'ultimo bottone della camicia.
  6. Controllate infine che la parte più piccola non sia visibile.

NODO DOPPIO o Nodo Prince-Albert

Nodo cravatta doppio
Nodo cravatta doppio
  • Rapido da realizzare
  • Si adatta a cravatte sottili
  • Per qualsiasi occasione
  • Ha un giro in più rispetto al nodo semplice

Il nodo doppio è molto simile al nodo semplice, differenziandosene per il fatto che necessita di una seconda rotazione.

Di aspetto più spesso rispetto al nodo semplice, il nodo doppio è ideale con la maggior parte delle camicie.

  1. Con la cravatta intorno al collo e colletto della camicia sollevato incrociate la parte più larga sopra la parte più stretta. Le due estremità della cravatta dovranno essere posizionate in modo asimmetrico.
  2. Fate passare una prima volta la parte larga sotto e poi sopra la parte stretta.
  3. assate una seconda volta la parte larga attorno alla parte stretta.
  4. Ora fate passare la parte larga verso l'alto sotto la cravatta e fatela scivolare nell'anello creato.
  5. Aggiustate il nodo e poi fatelo risalire fino al centro del collo.

NODO PICCOLO o Nodo Kent

Nodo cravatta piccolo o nodo di Kent
Nodo cravatta piccolo o nodo di Kent
  • Perfetto per qualsiasi occasione
  • Si adatta a cravatte spesse
  • Per camicie a collo stretto
  • Indicato per uomini alti

Il nodo piccolo è, come dice il nome, piccolo. Si accorda in modo particolare con le cravatte spesse o con le camicie a collo stretto.

Deve essere evitato con le camicie a collo lungo o aperto. Relativamente facile da realizzare, necessita tuttavia un "avvitamento" di 180°.

  1. Stesso procedimento come per il nodo semplice, la parte più larga deve rimanere sulla sinistra ed essere più lunga della parte più stretta. La parte più larga dovrete girarla di circa 180 gradi perché si dovranno vedere le cuciture.
  2. La parte più stretta dovrete metterla sotto la parte più larga.
  3. Fate un nodo verso l'interno con la parte più larga e tendendo fermo l'anello che si è creato fate passare la parte larga al di sotto e verso l'alto. Eliminate le pieghe e fate passare la parte larga nell'anello.
  4. Aggiustate il nodo e fatelo risalire verso il collo.

Per una buona riuscita di questo nodo l'ultimo bottone della camicia e la parte più stretta della cravatta non dovranno essere visibili.


NODO WINDSOR

Nodo cravatta Windsor per le grandi occasioni
Nodo cravatta Windsor per le grandi occasioni
  • Perfetto per le occasioni speciali
  • Richiede più esperienza
  • Per cravatte lunghe
  • Si adatta a camicie con collo aperto

Il nodo Windsor è il nodo delle grandi occasioni. Visto il suo volume importante, deve essere realizzato preferibilmente su dei colli aperti, come i colli italiani od i colli Windsor.

Talvolta complesso da realizzare, deve, per essere perfetto, cadere esattamente al centro del collo e nascondere l'ultimo bottone della camicia.

  1. Sollevate il colletto della camicia, indossate la cravatta ed abbottonate l'ultimo bottone della camicia. Le due estremità, parte larga e parte stretta, devono essere posizionate in modo asimmetrico. Ora incrociate la parte larga sulla parte stretta e tenuto fermo l'incrocio fate un anello facendo risalire la parte larga sotto la cravatta e ripiegatela.
  2. Portate la parte larga sul lato opposto, sotto l'incrocio. Ora fate un anello facendo risalire la parte larga sopra la cravatta e ripiegatela.
  3. Passate la parte larga sotto la parte stretta orizzontalmente.
  4. Passate la parte larga, verticalmente, sotto la cravatta. Togliete le pieghe che si saranno create e fate scivolare la parte larga nell'anello.
  5. Tenendo ferma la parte stretta tirate sulla parte larga per stringere la cravatta.