Bianca ed elegante per l’ufficio, casual con stampe per le occasioni informali…tutti i suggerimenti per lavare una camicia e non rovinarla.

Le nostre camicie su misura vengono realizzate con tessuto 100% Cotone egiziano Giza 45 doppio ritorto Thomas Mason Bespoke, un capo pregiato quindi che necessità di un corretto lavaggio per mantenere tali caratteristiche qualitative.

Per mantenere inalterate le caratteristiche della camicia ed essere quindi sempre perfetta, si consiglia prima di tutto di leggere le istruzioni di lavaggio riportate sull’etichetta situata nella parte in basso interna alla camicia.

LAVAGGIO
Suggeriamo di lavare la camicia a mano o in lavatrice ad una temperatura compresa tra 30° e 40°, usare sapone neutro e, se possibile, spruzzare nel collo, nei polsi e nella zona sotto le ascelle, uno sgrassatore con il sapone di marsiglia (Tipo Chante  Clair)

Dopo aver atteso qualche minuto si può mettere la camicia in lavatrice per il normale lavaggio.

ASCIUGATURA/STIRATURA
Una volta completato il lavaggio stendere la camicia su misura sullo stendibiancheria (volendo si può mettere la camicia in una gruccia) e quando è quasi asciutta (deve essere leggermente umida) si procede alla stiratura.

NEl caso in cui la camicia si fosse asciugata troppo, è necessario inumidirla nuovamente spruzzando acqua da 30cm di distanza, fatto questo si inserisce dentro una busta di nylon e si chiude facendo fuoriuscire l’aria.

Dopo aver atteso circa 30 minuti si può procedere alla stiratura con un normale ferro a vapore a temperatura media. Leggi la guida “come stirare una camicia da uomo” con tutti i passaggi.

IL RISULTATO SARA’ PERFETTO!

 

IMPORTANTE: Non utilizzare l’asciugatrice in quanto danneggia il tessuto irrimediabilmente e non lavare a secco

 Fabrizio Margutti