David & John Anderson

David & John Anderson

David & John Anderson

"Ma che diavolo, questi sono i primi elementi, caro Sorel, siete dunque proprio uno scolaretto? Entriamo in questo negozio; ecco un bel colletto nero, si direbbe una creazione di John Anderson di Burlington Street; usatemi la cortesia di comprarlo e di buttare via codesta ignobile corda nera che avete al collo".

STENDHAL, Il Rosso e il Nero (1832)


David & John Anderson fu fondata a Glasgow, nel 1822, da David Anderson.
Il marchio scozzese è l'interprete dell'haut de gamme di Albini Group, che nel 1992 ha acquisito il marchio.

Leggerezza, naturalezza, piacevolezza al tatto e raffinatezza della disegnatura: sono queste le caratteristiche dei tessuti di David & John Anderson, tessuti che sono l'espressione della massima qualità che si basa sull'esperienza di una grande azienda italiana che da generazioni coniuga artigianalità e cura dei dettagli, con la complessità di un processo produttivo industriale.

Per creare i pià preziosi tessuti bisogna partire dalla selezione delle migliori materie prime. I tessuti nella collezione DJA, infatti, sono realizzati con filati finissimi, ricavati dai cotoni e dai lini più pregiati al mondo.
Per i cotoni, viene usato come materia prima solo il Giza 45, il miglior cotone egiziano a fibra extra-lunga, proveniente dalle piantagioni, che l'azienda coltiva direttamente in una piccola area ad est del Delta del Nilo.
Il Giza 45 è talmente esclusivo che rappresenta solo 0,4% del totale della produzione annua egiziana di cotone.
Per realizzare i titoli più fini, DJA seleziona dopo la raccolta, le singole balle di Giza 45, quelle dalle caratteristiche più straordinarie, privilegiando la massima finezza, lunghezza e resistenza.

DJA realizza questo genere di filati in Giza 45, solo in Italia, nella filatura del Gruppo Albini e con tecnologie all'avanguardia. I filati sono così sottili, che è impossibile avvolgerli intorno ad un dito senza romperli.
Per tessere filati così delicati è stata inoltre necessaria una speciale messa a punto dei telai più moderni, che devono lavorare a velocità molto basse per poter coniugare la manualità artigianale con la massima tecnologia.
Il metodo di finissaggio combina la migliore tradizione tessile italiana con un tocco di alchimia, per donare al tessuto una mano perfetta.

I tessuti di David e John Anderson vengono esaminati da una maestra di grande esperienza e professionalità con una cura particolare.
L'uso delle più raffinate materie prime, coniugato a secoli di esperienza in tutte le fasi del processo industriale, consente la creazione dei tessuti più esclusivi e pregiati al mondo: la collezione Diamond di David and John Anderson, con Cullinan 300/2, Sancy 240/3, Great Mogul 300/3, Millennium Star 330/3 e Golden Jubilee 330/4.

Indossare una camicia realizzata con un tessuto David e John Anderson è un'esperienza indimenticabile.