“La sostenibilità oggi è parte integrante del nostro modo di fare impresa, nell’interesse e nel rispetto dei nostri collaboratori e degli stakeholders.” – Silvio Albini

Scegliere una camicia su misura Margutti confezionata con i tessuti di Albini Group significa scegliere qualità, sostenibilità ed etica.

Dal 1876 Albini, infatti, è un’azienda attenta e sensibile al benessere dei propri collaboratori, dei territori in cui opera e dell‘ambiente.

Per fornire prodotti di elevata qualità Albini Group pone una forte attenzione in tre punti tre punti cardine fondamentali: La tracciabilità,  le scelte etiche e la sostenibilità ambientale.

Tracciabilità

particolare tessuto albini per camicie

Ogni tessuti realizzato rispetta normative di riferimento e alti standard ambientali.

Ogni fase di produzione viene meticolosamente tracciata permettendo di conoscere ed identificare le materie prime utilizzate, e controllare la provenienza di ogni metro di tessuto prodotto.

Uno degli obiettivi primari è offrire manufatti con alti standard qualitativi eliminando l’utilizzo di sostanze pericolose dal ciclo produttivo tessile e risparmiando acqua ed energia. Questo è possibile grazie ad un sistema di gestione delle sostanze chimiche.

Per garantire la completa tracciabilità di ogni tessuto Albini vanta prestigiose certificazioni:

  • OEKO-TEX® Standard 100 per l’assenza di contenuti tossici nelle materie prime, nei semilavorati e nei prodotti finiti;
  • ACCREDIA (unico organismo nazionale autorizzato dallo Stato a svolgere attività di accreditamento) ha accreditato il Laboratorio Tessuti del Gruppo Albini (codice laboratorio: 1252)

Albini collabora con i Clienti che possono visitare gli stabilimenti e verificare personalmente l’attenzione e la cura della produzione tessile aderendo a percorsi di formazione personalizzati.

Sostenibilità ambientale

impianto eolico industria dei tessuti

Per Albini Group essere sostenibili è una realtà che si traduce nell’impegno quotidiano in attività concrete.

4 milioni di euro, sono stati investiti nel rifacimento della tintoria e all’installazione di nuove macchine di tintura consentendo un minor impiego di prodotti chimici e di risparmiare il 20% di acqua

3 milioni di euro sono stati utilizzati per installare 8 impianti a energia rinnovabile:

  • 4 impianti fotovoltaici
  • 3 impianti idroelettrici
  • 1 impianto eolico

A seguito di questi investimenti nell’innovazione l’azienda ad oggi riesce a risparmiare il 20% di energia.

Questa esperienza, maturata nel tempo negli ambiti dell’efficienza energetica e dell’impiego di fonti rinnovabili, si è concretizzata nel 2012 con Albini Energia, una società di servizi energetici e di ingegneria che promuove la sostenibilità ambientale attraverso la ricerca dell’efficienza e del risparmio energetico, offrendo attività di consulenza e progettazione mirate a ridurre l’impatto ambientale in ambito industriale.

La scelta etica

due donen al controllo dei tessuti albini

Rispetto, tutela e valorizzazione delle persone sono i valori alla base di Albini Group.

Il gruppo Albini ripudia lo sfruttamento del lavoro minorile.

Le persone sono al centro, il riconoscimento e lo sviluppo delle capacità individuali dei collaboratori sono primari. Ciò si traduce in pari opportunità, multiculturalità e famiglia come valori portanti dell’azienda, privilegiando l’inserimento di giovani risorse.

Ecco alcuni dati interessanti:

  • 1.400 dipendenti worldwide tra cui il 49% donne
  • In Italia la presenza femminile in azienda supera il 60%
  • Collaboratori di 27 nazionalità diverse
  • Corsi di lingua, informatica e marketing

La sicurezza e la salute di tutti i lavoratori sono una priorità per far crescere i collaboratori in condizioni ambientali e lavorative sicure.

La collaborazione sul territorio con le amministrazioni, le istituzioni e le principali organizzazioni territoriali permette di sostenere progetti  legati ad eventi culturali e artistici, manifestazioni scientifiche e convegni, collaborazioni con università.

L’eccellenza Made in Italy si traduce in una presenza in Italia dal 1876 di gran parte degli stabilimenti che ha permesso di conservare la sua tradizione caratterizzata dal binomio tecnologia e qualità.

Puoi approfondire l’argomento nell’articolo alla memoria di Silvio Albini, Presidente del Cotonificio Albini, recentemente venuto a mancare, a cui è stata dedicata l’intervista della giornalista Cristina Gabetti nella rubrica «Occhio al futuro» di Striscia La Notizia che raccoglie le eccellenze italiane in ambito di sostenibilità e ambiente.

Scegli un tessuto, pregiato ed etico per la tua prossima camicia su misura.